Voli Milano Catania

Il piano di crescita della low cost easyJet per il 2017

 14 febbraio 2017
  |  
 Categoria: compagnie
  |  
 Scritto da: admin

La compagnia inglese low cost easyJet ha dichiarato la propria volontà a rafforzare la strategia di mercato sul territorio italiano, mediante un progetto di espansione che vede coinvolte le sue basi operative di Milano Malpensa, Napoli Capodichino e una delle più recenti l’aeroporto di Venezia.


L’Italia rappresenta per la compagnia inglese easyJet un mercato di fondamentale importanza e le strategie elaborate per il 2017 permetteranno di incrementare la presenza di easyJet nelle aree in cui si ritiene ci sia il maggior potenziale di crescita a lungo termine ossia a Milano, Venezia, e Napoli. Allo stesso tempo sarà garantita l’operatività delle rotte tra la capitale Roma Fiumicino e il network easyJet europeo mediante un servizio maggiormente ottimizzato per i passeggeri.


Le zone di Milano, Venezia e Napoli costituiscono i centri economici tra i più rilevanti delle regioni italiane e offrono alti standart di domanda sia per ciò che riguarda il traffico business sia quello turistico. Allo tempo stesso ognuna di queste città rappresenta una meta turistica di grande interesse a livello europeo e neccessità per tale motivo di maggiori investimenti e collegamenti. L’espasione di easyJet in questi veri e propri poli economici porterà alla creazione di numerosi posti di lavoro in ognuna delle tre regioni e consentirà a consolidare maggiormente la presenza del vettore come una delle maggiori compagnie in termini di investimento, proponendo ai suoi viaggiatori un network di collegamenti sia nazionali che europei di grande competitività. EasyJet continua nella sua strategia di ingenti investimenti in Italia mediante un programma di crescita graduale anche per quello che riguarda la creazione di nuovi posti di lavoro. Gli aeromobili dislocati negli aeroporti italiani, e più precisamente nelle basi easyJet, saranno ben 29 mentre tra personale di terra e di volo si conterà su più di 1000 unità.


Venezia


easyJet ha inagurato l’anno scorso la base operativa presso l’aeroporto di Venezia Marco Polo mediante 4 velivoli Airbus, dando in tal modo una spinta alla crescita economica della zona, questo mediante la creazione di circa 150 nuovi posti di lavoro. La città di Venezia rappesenta per easyJet un mercato strategico sin dal suo primo volo risalente al lontano ‘98. I passeggeri che volano da e per Venezia con easyJet sono incrementati del 15% nei scorsi 5 anni. EasyJet collega la città di Venezia con 15 destinazioni europee, tra cui Londra Gatwick, Paris Charles de Gaulle, Amsterdam e rappresenta il più grande investitore per l’aeroporto di Venezia Marco Polo. La regione, oltre a costituire una delle maggiori mete turistiche a livello mondiale soprattutto con Venezia, costituisce uno dei più importanti centri economici d’Italia. Circa 1/3 dei passeggeri della compagnia easyJet, che corrisponde a circa 1,5 milioni di passeggeri l’anno, sceglie appunto easyJet per viaggi di lavoro. I 4 velivoli operanti sull’aeroporto di Venezia consentiranno di scegliere tra un grande network di collegamenti, mediante orari appositamente studiati per il segmento business, con viaggi di andata e ritorno in giornata.


Milano Malpensa


La compagnia inglese low cost easyJet possiede presso lo scalo intercontinentale di Milano Malpensa la più grande base operativa in Europa mediante la presenza di ben 18 aeromobili. Il piano di invenstimento per l’aeroporto di Malpensa presenta ulteriori aeromobili e un incremento occupazionale pari a 100 posti di lavoro per ciò che riguarda il personale di volo, tra equipaggi e piloti. Questa strategia rafforzerà maggiormente la posizione dominante di easyJet sullo scalo di Milano Malpensa, proponendo una maggiore rete di collegmanti ai suoi passeggeri. Inoltre, è doveroso ricordare che il vettore inglese easyJet è stata la prima low cost a dare fiducia alle capacità dello scalo di Malpensa fino al punto da arrivare a diventare al più grande base operativa d’Europa. Uno dei pilastri della base è costituito dai voli per il sud dell’Italia, soprattutto per la Sicilia come il volo Milano Catania che rappresenta la seconda rotta aerea più trafficata d’Italia.


Napoli


La base operativa di easyJet sull’aeroporto di Napoli Capodichino è diventata nell’arco di pochi anni una delle maggiori, infatti easyjet è la prima compagnia aerea in termini di investimenti sull’aeroporto. Napoli è la terza città italiana maggiormente popolata e al tempo stesso la più grande del meridione. La compagnia easyJet è dotata sullo scalo di Napoli Capodichino di molteplici aeromobili e quest’anno incrementerà di altri 35 posti il personale di volo. Tutt’oggi la città di Napoli rappresenta una delle mete di più grande successo per easyJet, sia per ciò che riguarda il segmento turistico sia per quello business, essendo un polo industriale con oltre 260 mila imprese e circa 2 milioni e mezzo di passeggeri che transitano ogni anno a Napoli per lavoro.

Barra strumenti
© 2012-2017 - VoliMilanoCatania24.it - Diritti riservati